Anversa degli Abruzzi  Bugnara  Campo di Giove  Cansano  Cocullo  Corfinio  Introdacqua  Pacentro
  Pettorano sul Gizio  Pratola Peligna  Prezza  Raiano  Roccacasale  Scanno  Villalalgo  Vittorito
 
Home Area Istituzionale Progetti › Abruzzotradizioni
Area Istituzionale
Operazione trasparenza


Abruzzotradizioni *
Foto: I° giovedì di maggio - Cocullo - " Il rito dei serpari" - Processione - Statua di San Domenico, all'uscita dalla chiesa i serpari lo cingono di serpi. Abruzzotradizioni è un progetto per catalogare e archiviare i beni socio-demo-etno-antropologici dei comuni del territorio della provincia dell'Aquila. L'archivio digitale, realizzato con le moderne tecnologie informatiche, è consultabile da tutti sulla rete internet.
Si tratta di un lavoro in fase di realizzazione, che la società Synapsi sta realizzando per conto della Comunità Montana Peligna per la parte relativa ai comuni appartenenti al territorio comunitario.
Il progetto più complessivo prevede l'ampliamento a tutti i paesi della provincia dell'Aquila e l'arricchimento dell'archivio con ulteriore materiale documentario da catalogare.
L'archivio digitale consentirà di salvare beni, testimonianze e documenti raccolti sul campo e allo stesso tempo permetterà agli studiosi di tracciare un profilo antropologico dei paesi della nostra comunità e di tutti i paesi della provincia aquilana.
La consulenza scientifica è del Prof. Valerio Petrarca - docente di Antropologia culturale dell'Università dell'Aquila.
Nell'ambito dello stesso progetto è stato realizzato il libro, scritto da Vittorio Monaco, Capetièmpe - Capodanni arcaici in area Peligna.
 
Per sapere tutto su Abruzzotradizioni collegati al sito
 
www.abruzzotradizioni.it
 
* Si segnala che tra i comuni della Comunità Montana Peligna, per completare tutta l'area peligna, è stato compreso anche il comune di Sulmona che amministrativamente non ne fa parte.
Privacy - Disclaimer - Dichiarazione di accessibilità
Valid XHTML 1.0! Valid CSS!
Copyright © 2006 | Comunità Montana Peligna
Design & Powered by De Pamphilis