Ritorna alla Homepage della Comunita' Montana Peligna
Clicca sui colori in alto al disegno per andare nelle stanze di mineralogia Stanza 1 Stanza 2 Stanza 3
PALAZZO SARDI, la Storia - Il collegamento si aprira' in una nuova finestra
Info Museo, orari - Il collegamento si aprira' in una nuova finestra
 


Museo di Storia Naturale
della Comunità Montana Peligna


STANZA 3

in ordine:  Salgemma, Realgar, Agata, Malachite Nella stanza 3 - I colori in questa vetrina sono esposti i cristalli che presentano colorazioni di particolare intensità, con una gamma di colori che è spesso difficile da immaginare per il mondo dei minerali. Troviamo il giallo intenso dello Solfo e dell'Orpimento, il rosso del Cinabro e del Realgar, il rosa della Rodocrosite e la trasparenza viola del Salagemma, le varie sfumature di verde della Malachite e il verde intenso del Calcedonio, l'azzurro iridescente dell'Ematite e l'azzurro-blu della Sodalite fino al verde acqua dell'Apofillite. Un'arcobaleno di splendidi colori naturali che giustifica la grande attenzione con la quale gli uomini e soprattutto le donne, hanno riservato ai cristalli per utilizzarli come ornamenti e, ridotti polvere, per disegnare e colorare.

Quarzo Stanza 3 - Il quarzo.
Il quarzo è uno dei minerali più diffusi al mondo, appartiene alla classe degli ossidi e si presenta in colorazioni e forme diverse. Proprio queste caratteristiche hanno reso possibile l'allestimento di una intera vetrina, con 37 cristalli di differente colorazione, dal giallo del quarzo citrino al rosato del quarzo rosa, dal nero del quarzo affummicato al viola del quarzo ametistino, dal color latte al marrone, dalle pure trasparenze alle sfumature variopinte.

Stanza 3 - L'abitus.
In questa esposizione si evidenzia la grande estrosità della natura, con le forme più svariate e curiose: dai minerali a forma di rosa (Gessorosa del deserto) a forme che ricordano un fascino di fili (Nemalite), da un minerale che sembra un topolino di peluche bianco (Okenite), di cristalli allungati che ricorda un insieme di aghiz.